Finale Nazionale U16 – Fama Group KO contro HSC. I ragazzi di coach Spanu chiudono tra le migliori 12 squadre d’Italia

Ottimo avvio della Fama Group PMS contro HSC Roma: i ragazzi di coach Spanu trascinati da Nenna, Reggiani e Ciuffreda mettono subito sei punti di distanza con gli avversari. HSC prova a reagire, ma PMS è ancora in palla e Binovi e Mortartino guidano i gialloblù fino al +9 (3-12). A 3’ dalla fine della prima decina arriva la reazione di Roma che riesce a ricucire lo svantaggio fino al -5 (13-18).

Il secondo quarto è quello determinate per la partita: dopo un avvio equilibrato, un improvviso blackout dei gialloblù apre le strade ai gialloneri, che piazzano un parziale di 24-0, chiudendo, di fatto, la partita. Nel secondo tempo la PMS non si da per vinta e continua per 20’ a cercare un risultato diventato difficile da recuperare. Finisce 75-46, la Fama Group PMS chiude tra le 12 squadre migliori d’Italia.

HSC ROMA-Fama Group PMS  75-46 (13-18, 20-8; 16-13, 16-7)

HSC Roma: Marangoni 5, Quarta 12. Cirulli 3, Ndzie 7, Dron 11, Ludovico 23, Scalfarotto, Zoffoli 1, Giacomi 3, Francioni, Meola 4, Greggi 6. All. Tonoli

Fama Group PMS: Arduino, Nenna 3, Framarin 3, Reggiani 15, Dembech 2, Tagliano 4, Ciuffreda 2, Binovi 2, Zennato 8, Scognamiglio, Fall, Mortarino 7. All Spanu, Ass. Mosso, Ass. Abrate