C Silver – Un ultimo quarto da dimenticare costa la sconfitta alla ZeroUno PMS San Mauro contro Oasi

Sfuma negli ultimi dieci minuti la vittoria della Zero Uno San Mauro che subisce un parziale di 31-11 e subisce la quinta sconfitta consecutiva che equivale all’ultima posizione in classifica assieme a Lettera 22 Ivrea. Rispetto alla partite precedenti i ragazzi di coach Rossin partono molto più convinti e riescono sempre ad essere in controllo del match nonostante le solite distrazioni in difesa che consentono a Rivalta di chiudere sul 38-35 all’intervallo.

Nel terzo quarto tutti i gialloblù alzano il volume della radio ed annichiliscono l’Oasi chiudendo 59-45 i 10 minuti migliori dell’intero campionato. Proprio nel momento più alto della Zero Uno si spegne la luce: con alcune giocate fortuite gli avversari si avvicinano ed iniziano a crederci. Per i sanmauresi cala il buio totale ed è di nuovo sconfitta. Commenta così a fine gara coach Rossin: “Inutile negare che questa sconfitta fa male e brucia per come è arrivata. Siamo passati dal nostro migliore momento a tornare a vedere tutto buio nel giro di poche azioni. Stiamo perdendo sempre nello stesso modo e ne siamo consapevoli. E’ il momento di chiudersi in palestra e lavorare sempre più duro tutti nella stessa direzione. C’è bisogno di una scossa e può solo arrivare attraverso una vittoria, consapevoli che per ottenerla dobbiamo soffrire e lottare per 40 minuti senza permetterci cali d’intensità.”

Il prossimo appuntamento vedrà San Mauro ospite della coriacea Arona, domenica 10 novembre alle ore 18.

Zero Uno San Mauro – Oasi L. Vicuna Rivalta 70-76 (21-18, 38-35, 59-45)
ZeroUno PMS San Mauro
: Nenna 16, Barberis 25, Ciammariconi 2, F. Ventricelli 2, Binovi 2, Quagliolo, Morello 3, Strano 6, Roncarolo ne, Barbaria 5, Aresu 4, M. Ventricelli 5. All. Rossin, ass. all. Torraco
Oasi L. Vicuna Rivalta: Blotto 14, A. Motta 27, Ferrarese, Bevacqua, Chiampo ne, M. Motta, Catozzi 2, Nacci 8, Barbieri 10, Balestrieri 15, Bianco. All. Musto

Attachment