C/F – SCONFITTA DI MISURA PER LA PALLACANESTRO TORINO YOUNG

Dopo una partita di grande intensità le giovani gialloblu escono sconfitte, ma a testa alta, da una gara decisa da qualche errore di troppo nel finale, complice il dislivello d’esperienza tra le due squadre.

L’inizio delle gialloblù non è dei migliori, qualche disattenzione di troppo in difesa regala punti facili all’attacco della Polismile, che si fa trovare pronta a sfruttare ogni occasione. Dopo il primo richiamo di coach Petrachi le padrone dicata iniziano a macinare gioco e a ritrovare la confidenza col canestro, guidate  da Bosco (19) e Tuberga (17), capaci di trovare punti anche da iniziative strettamente personali. Si chiude così il secondo quarto in perfetta parità a quota 32.

Si rientra in campo in un diverso periodo, ma con un copione simile a quello del primo quarto: primi minuti di difficile rapporto col ferro, questa volta maggiormente colmati da una grande intensità difensiva, che non fa sembrare così tanto “young” le ragazze di Torino. Il parziale però va a favore delle ospiti che chiudono il quarto sul +2: 48-50. L’ultimo periodo vede le 10 ragazze in campo battagliare su ogni pallone e proprio in questo frangente che si nota la grande differenza d’esperienza delle due compagini, le avversarie gestiscono meglio qualche possesso riuscendo a creare un gap di 5 punti che purtroppo non viene completamente colmato dalla PTY. Il match si conclude con il risultato di 63-65.

Pallacanestro Torino Young: Brandi 2, Cambini,Panato 4, Minarelli 5 , Zanata 7, Fall, Varetto 2, Bosco 19, Furlan 1 , Bonesio 2 , Scelza 4, Tuberga 17.