B/M – La Allmag PMS Basketball ospita Montecatini per la prima di ritorno. Spanu: “Più sicurezza rispetto all’andata”

Finita la pausa per le vacanze di Natale, riparte il campionato di Serie B. Concluso il girone di andata, la Allmag PMS Basketball si ritrova davanti i temibili avversari di Montecatini. Rispetto alla gara d’andata – persa dai gialloblù per 89-53 – la Allmag è una squadra completamente diversa: i ragazzi di coach Spanu, infatti, dalla partita del 1° ottobre ad oggi hanno seguito un percorso di crescita costante, che – seppur non arrivando sempre al risultato pieno – ha portato a delle ottime prestazione.

Montecatini, una delle squadre più attrezzate del girone, ha chiuso la prima parte di campionato a 18 e nonostante la battuta d’arresto nell’ultima del 2017 contro Piombino, la squadra di Campanella gode di ottima salute. Punto di forza dei toscani è il trio formato da Centanni, Galmarini e Artioli, tutti e tre in doppia cifra di media rispettivamente a 13.7, 12.9 e 12.3.

Palla a due alle 18.00 al PalaRuffini, ingresso gratuito.

LE PAROLE DI COACH SPANU

Siamo in linea con quelli che sono il nostro obiettivo, quello di far crescere questo gruppo cercando di evitare la retrocessione diretta. Abbiamo tenuto l’ultima – Livorno – a 4 punti di distanza con lo scontro diretto a favore. Abbiamo avuto un periodo dove dovevamo capire bene come funzionava il campionato e incontrare Montecatini e stato un bel modo per iniziare: ci hanno lasciato 36 punti facendoci capire molto su come funziona la Serie B. Nelle ultime partite siamo cresciuti molto: in tredici sconfitte abbiamo perso cinque volte con punteggi sotto i cinque punti, vuol dire che la squadra c’è ed ha voglia di far bene. Detto questo affrontiamo una squadra molto forte, non dobbiamo pensare di giocare a viso aperto, ma sicuramente con qualche sicurezza in più rispetto all’andata”.