A2 – Il blackout del secondo quarto costa alle Lunette la sconfitta contro Milano

Il 2019 inizia con un passo falso per la Akronos Moncalieri che, al PalaEinaudi, cede il passo ad un’arrembante Sanga Milano.

Il primo quarto è equilibrato: dopo un primo vantaggio delle ospiti firmato da Toffali, Moncalieri passa in vantaggio (4-0), portandosi sul +5 grazie ai canestri di Cordola, Grigoleit e Katshitshi (11-6). Negli ultimi 60” della prima decina, però, i primi punti “italiani” di Royo Torres, permettono a Milano di chiudere avanti (12-13). La seconda frazione è disastrosa per le Lunette: una difesa troppo permissiva e un attacco impreciso (20/69 dal campo e 10/21 ai liberi alla fine della partita) apparecchiano il tavolo al Sanga, che approfitta del momento no di Moncalieri per portarsi su un rassicurante +12 (16-28) all’intervallo lungo.

Nella ripresa la Akronos cambia marcia e trascinata dai canestri di Grigoleit (che chiuderà con un bottino di 23 punti e 11 rimbalzi) e dalla grinta di capitan Hernandez ricuce parzialmente lo svantaggio, portandosi all’ultimo quarto di gioco sul -5 (38-43). Negli ultimi 10′ continua il buon momento di Moncalieri che, a metà della frazione, ritrova il vantaggio con la bomba di Landi (47-46). Le ragazze di coach Pinotti, però, sono brave a rimanere unite e a non perdersi d’animo, riguadagnando il controllo del match e mettendo cinque punti di vantaggio sulle gialloblù (51-56) a 1.30′ dalla fine. A 39” dalla fine la tripla di Hernandez serve solo ad illudere gli spettatori. Finisce 54-56.

AKRONOS MONCALIERI: Cordola 4, Diotti, Conte 5, Landi 5 , Poletti NE, Berrad, Domizi 1, Katshitshi 7, Giangrasso, Bosco, Grigoleit 23, Hernandez 9. All. Terzolo, Ass. Logallo, Ass. Pozzato
IL PONTE CASE D’ASTE MILANO: Toffali 10, Monti NE, Guarneri 9, Zagni 17, Visigalli, Pagani, Putti, Quaroni 8, Trianti, Stilo NE, Royo Torres 12. All. Pinotti

Attachment